Storia di un bargello

Mi sono innamorata dei “bargello” anni fa quando ne vidi uno su una rivista. Ho sempre pensato che l’avrei fatto ma spaventata dalla mole di lavoro, ho lasciato il mio sogno nel cassetto per tanto tempo. Poi, caso vuole che, mi sono imbattuta su pinterest su un bargello in round e qualche giorno dopo ho letto della nuova iniziativa sul sito di Cosebelle, “Cielo e terra”. Mi si è accesa una lampadina e niente mi è sembrato più azzeccato.

Ho iniziato a pensare ai colori e ad abbinare stoffe.

prova colore tessuti

Mi sono costruita il righello adatto, non riuscendo a trovare uno in commercio reperibile in breve tempo.

righello

Ho tagliato, ritagliato e

tagli

tagliato e cucito

…e ancora cucito

bargello senza centro

…trapuntato

retro …e finito.

bargello in round

E pure premiato! 😉

premio

Questa la mia descrizione per partecipare all’iniziativa: Il mio lavoro rappresenta il momento in cui dal caos si passa alla divisione tra cielo e terra, quando tutti gli elementi stanno per collocarsi nel giusto ordine. Questo vale sia come visione materiale rappresentata appunto dai colori di terra e cielo, sia come visione spirituale.
 

Lascia un commento