Il cameo lo vince…

…e no, sono due settimane che sto lontano, lasciatemi sfogare un po’.

Eccomi di ritorno dal consueto mare, al consueto paesello. Per la prima volta non ho sentito la mancanza di casa. Ho troppo voglia di evadere, cambiare e scoprire. Mi manca una nuova meta.

Sarà che sono 6 anni che non ci muoviamo più che tanto, prima le vacanze erano un viaggio nel vero senso della parola, si partiva e non si sapeva bene dove si andava. Ora si sa quando si parte, dove si va e quando si ritorna. Non pensate che mi lamento con la bocca piena, in realtà mi faccio due settimane di vero relax e dopo un anno di lavoro ci vuole proprio. E poi sto con i miei bambini, 24h/24h, a volte con le mani nei capelli ma fa parte dell’essere genitori, no?

Nei prossimi giorni, vi mostrerò cosa ho creato  al mare (poco niente) , cosa ho letto e vi racconterò  qualcosa di questa vacanza.

Ma veniamo a noi.

Il tempo a disposizione era poco e io non ho di certo divulgato a dovere il , ma ringrazio immensamente le ragazze che hanno partecipato e nonostante siano solo 8, ho proceduto come doveroso all’estrazione tramite Random.

Ho creato la lista di nomi in ordine di arrivo commento e la vincitrice è …..

Soribel, ti invio una mail, attendo la tua risposta con l’indirizzo, ma cerca di avere un po’ di pazienza, sono pur sempre appena tornata dalle vacanze 😉

Grazie ancora  a tutte, a domani, và che si ricomincia…… 🙁

5 comments

  1. soribel says:

    ohhhhhhhhhohhhhhhhhhhhhhhohhhhhhhhhhhhhhhhhh ma che bellissima notiziaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!! non so se la mail l’hai già inviata o meno…avevo un po di spam e spero di non averla cancellata:-(( se per caso fosse così ti invio io la mail^_^
    che bello dev’essere fare le vacanze senza una meta stabilit, io non ci ho mai provato…..com’è??bello??a quali rischi andate in contro?? ma stavate in campeggio, oppure trovavate sempre posto da dormire???
    sono troppo curiosa!!!
    bacioni e grazie grazie ancora!!!!^_^

  2. Grazia says:

    Buona vacanza e goditi la tua famiglia…hai ragione, un po’ di stacco e’ proprio necessario dopo un anno di lavoro! 🙂
    Grazia

Lascia un commento