Tutorial Babbo Natale log cabin

Sono alle prese con l’organizzazione di un mercatino alla scuola dell’infanzia di Emma. Il ricavato sarà a beneficio della scuola stessa per l’acquisto di giochi nuovi e materiale scolastico.

Tra i vari oggetti che ho deciso di confezionare e che vi mostrerò nei prossimi giorni, c’è il che è stato il regalo per le maestre lo scorso anno. Anche tra le mie amiche ha riscosso successo e qualcuno mi ha chiesto come si fa. Per accontentare un po’ tutti, ecco il mio .

BABBO NATALE LOG CABIN

Occorrente:

  • Cotonina nei colori rosso, bianco, carne e verde.
  • Imbottitura piatta
  • Nastro bianco, io ho usato quello a zigzag
  • Cutter rotante, riga, base di taglio, ago e filo

Tagliare un quadrato 6×6 cm di cotonina color carne o beige, tagliare la cotonina bianca in strisce con larghezza 2,5cm.

Iniziare il log cabin cucendo su un lato del quadrato una striscia bianca lunga 6cm

Stirare e continuare sul lato successivo cucendo un’altra striscia lunga quanto la lunghezza ottenuta con la prima cucitura

Continuare su tutti e quattro i lati variando di volta in volta la lunghezza della striscia.

Il secondo giro utilizzare la cotonina rossa con le strisce larghe sempre 2,5 cm

Terzo giro con il verde e poi altri tre giri con il rosso, il nostro log cabin è finito

Tagliare un quadrato in cotonina rossa grande quanto il log cabin

Sovrapporli, dritto contro dritto, e tirare la diagonale meglio dalla parte del log cabin in modo da vedere se effettivamente passa lungo la diagonale del quadrato

Fare una cucitura a destra e a sinistra della diagonale mantenendo il margine di cucitura

Tagliare lungo la diagonale

e stirare aperto, attenzione a stirare in modo che la cucitura sia rivolta versa il triangolo in tinta unita

Con l’ago e filo nero fare due occhietti nella faccia, tagliare un quadrato della stessa misura del quadrato ottenuto (per me di circa 18/19 cm per lato) e un quadrato di imbottitura piatta di un cm di più piccolo (per me circa 17cm)

Sovrapporre dritto contro dritto i tessuti, trai due inserire il nastrino bianco e sopra mettere centrata l”imbottitura

Cucire lungo i quattro lati lasciando una piccola apertura per rivoltare, tagliare i quattro angolini

Rivoltare, con una punta far uscire bene gli angoli e stirare

Piegare a metà e iniziare a cucire con piccoli punti i due lati del cappello

Una volta arrivati all’angolo, chiudere e risvoltare

Ecco il BABBO NATALE

Buone creazioni natalizie…. 🙂

31 comments

  1. pandispagna says:

    molto carino e chiare le spiegazioni….mi piace proverò a rifarlo…magari visti i miei “tempi” x il prossimo Natale

  2. federica says:

    ciao, sono alle prime armi e stavo provendo a cimentrami con questa cosa…ma non ho capito una cosa, il secondo giro, quando inizio con il rosso per capirsi le strisce sono piu’ lunge? le cucio verso le fine del bianco e poi le piego a metà?
    grazie e complimenti per i tuoi lavori
    ciao
    federica

  3. Silvia says:

    Ciao Federica, le strisce ad ogni giro diventano sempre più lunghe, la misura è quella del lato sul quale le devi cucire. Quindi la prima striscia rossa sarà lunga tanto quanto la prima bianca più l’angolo e così via girando attorno al quadrato. La cucitura di ogni striscia va sempre fatta dritto su dritto e poi stirata.

  4. Beth ciai says:

    Amei o seu trabalho com sua criação ficou maravilhoso , vou fazer espero que fique tão lindo com seu , Parabéns….beijos

  5. Rosario says:

    Me encantó!!! es muy lindo regalo y fácil de hacer, muchas gracias por el tutorial .

    Un abrazo desde Santiago de Chile!!!!!

  6. carmendefernandez says:

    buenas tardes felicitaciones por este magnifico tutorial, he realizado cuatro santas y me gustaria hacerle lleger una foto y recibir su comentario, podria facilitarme su direccion.
    saludos cari;ósos
    carmendefernandez

  7. Marilyn says:

    I love your Santa Claus and the tutorial!! Even when translated into English (with several strange errors) I understood it clearly. I am looking forward to making these before Christmas.
    Thank you again.

  8. Trui says:

    Grazie per la tua descrizione.
    I translated it in Dutch and named you in my blogpost .Puoi vedere a:
    Quiltingtrui,blogspot.nl
    tanti saluti, Trui

Lascia un commento